Home > Notizie ed eventi > Campagna ACI di utilità sociale

Campagna ACI di utilità sociale

22.06.2020

Cari amici,

la crisi generata dal Covid-19 non si è ancora spenta, ma dopo le settimane drammatiche dei mesi appena scorsi l’Italia è ripartita, con dovuta prudenza e seppur ancora timidamente.

Si sono riaperte le frontiere europee e siamo entrati in una nuova fase, di concreto rilancio del Paese e ripristino delle diverse tante attività, una fase nodale che vede ognuno di noi impegnato in prima fila.

Una fase rivolta in positivo, dove l’Italia deve tirar fuori il suo meglio, la sua tenacia, il suo desiderio a rialzarsi che sento essere largamente presente in tutti gli italiani.

 

È doveroso che ACI collabori alla ripartenza dell’Italia e dia un suo fattivo contributo a sostenere e stimolare gli italiani, ancora scossi per quanto avvenuto e timorosi nella convivenza con il virus.

Come sapete stiamo lavorando per ridare piena operatività alle nostre attività e, su altro fronte, a sostenere le necessità del comparto automotive, uno dei più colpiti, rappresentando al Governo misure a suo sostegno.

 

Ma non basta. In un momento così delicato e importante, dobbiamo anche far sentire viva agli italiani la nostra presenza, il nostro ruolo, e la nostra vicinanza alle loro speranze come al loro impegno sulla via verso la normalità.

Occorre inoltre superare quello che gli esperti chiamano "effetto post-traumatico di massa", che colpisce psicologicamente le popolazioni dopo le grandi calamità e che può rallentare la capacità di rilancio.

Per queste ragioni, concordemente con la Presidenza del Consiglio e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, abbiamo realizzato una campagna pubblicitaria di utilità sociale che sarà diffusa sulle principali reti televisive e sui quotidiani online, con l’obiettivo di rendere un omaggio alla mobilità quale straordinario strumento di crescita e di infondere fiducia e prospettiva nei cittadini.

 

Lo spot ripercorre in 45 secondi l’evoluzione della mobilità del nostro Paese dalla nostra fondazione nel 1905 ad oggi, usando un lirismo "poetico" per offrire un vero e proprio omaggio alla mobilità italiana, che da 100 anni ci accompagna ogni giorno rendendo possibili progetti, aspirazioni, vita quotidiana come anche sogni.

Mobilità che si racconta attraverso l’evoluzione tecnica dei mezzi di locomozione e delle grandi infrastrutture stradali, fiori all’occhiello del progresso tecnologico italiano della rete viaria che ha unito e sviluppato il paese: dall’autostrada Torino Milano all’Autostrada del Sole, dall’Autostrada dei Fiori fino all’oggi celebratissimo nuovo ponte di Genova.

Un inno al grande valore, sociale ed economico, della mobilità che ACI rappresenta e che contribuisce a evolvere con criteri sempre più tecnologici, sostenibili e sicuri, e al contempo un sollecitare l’orgoglio per il lavoro e l’inventiva degli italiani che hanno fatto grande l’Italia.

 

Abbiamo realizzato una versione principale da 45 secondi (affiancata da una short da 30") che potete vedere in anteprima e riservatamente per voi a questo link:

https://youtu.be/hlpjisq7IV8


Siamo fieri del nostro operare e consapevoli della rilevanza del nostro ruolo, ancor più in questo complesso periodo e nei mesi che ci attendono. Questa Campagna è il giusto omaggio alla nostra Nazione e alle nostre capacità ad essere guida e stimolo per la mobilità del futuro.

 

Vi ringrazio per l’impegno che avete dimostrato in queste settimane e che ogni giorno portate avanti, senza il quale tutto questo non sarebbe possibile.

Un caro e affettuoso saluto e buon lavoro.

Angelo