Home > A.C. Pistoia e lo Sport Automobilistico > Manifestazioni Automobilistiche

Manifestazioni Automobilistiche

Rally Citta’ di Pistoia: aprono oggi le iscrizioni
 
L’evento, in programma per il 6 e 7 ottobre è valido per la Coppa Italia Rally.
 
Il percorso e la logistica generale ricalcheranno l’edizione passata.
 
Pistoia, 06 settembre 2018 - Entra oggi nel vivo, il 39° Rally Città di Pistoia, con l’apertura iscrizioni, periodo che arriverà sino a venerdì 01 ottobre.
In programma per il 6 e 7 ottobre, la gara organizzata da Pistoia Corse, congiuntamente con l’Automobile Club Pistoia, per il terzo anno consecutivo fa parte della Coppa Italia Rally, in questo caso della terza zona, della quale sarà il quarto ed ultimo appuntamento.
Confermata quindi la presenza quindi delle vetture “World Rally Car”, le regine delle corse su strada e certamente la validità per il vivace ed anche incerto, come classifica, Campionato Regionale Toscano Aci Sport (a coefficiente 1,5) daranno grande interesse al momento sportivo così come allo spettacolo, un ingrediente che nel rally pistoiese non è mai comunque mancato.
ATTESE GRANDI SFIDE DAI TROFEI MONOMARCA

 

Diverse poi saranno le validità “promozionali”, quelle date dai Trofei indetti dalle case costruttrici. Il “Pistoia” sarà efficace per ben quattro serie marchiate Renault, il Trofeo Clio R3, il Trofeo Clio R3T, il Trofeo Twingo R1 ed il “Corri con Clio” ed insieme a loro vi sarà il Trofeo Peugeot.
 
I CARATTERI DEL PERCORSO E DELLA LOGISTICA: MOLTE CONFERME
 
Dopo la fortunata edizione dello scorso anno, quella che segnò il ritorno della gara in centro a Pistoia, con partenza ed arrivo in Piazza Gavinana (il “globo”) e forte di un percorso consolidato grazie alla grande tradizione, Pistoia Corse ha riconfermato in ampia parte il format del 2017, vale a dire due giorni di gara, con la stessa logistica e le stesse dinamiche di svolgimento.
Dalla conferma appunto della partenza/arrivo di nuovo in centro, ai riordinamenti previsti a Monsummano Terme, Pistoia e Quarrata, alla zona assistenza di nuovo concentrata a Ponte Stella (Via Redolone). Saranno quattro diverse, le prove speciali, due per il sabato ed altrettante per la domenica entrambe da correre due volte, per un totale quindi di otto sfide cronometrate per 90,900 chilometri. Sfide che saranno le stesse del 2017, con alcune lievi varianti previste per ovviare a limitazioni logistiche e/o difficoltà presenti nei luoghi attraversati.
Il quartier generale sarà di nuovo ubicato anch’esso in centro a Pistoia, alla sede dell’Automobile Club Pistoia (Via Ricciardetto), le operazioni di verifica amministrativa e tecnica saranno alla concessionaria Fiat Brandini nella zona industriale “Sant’Agostino”, lo Shakedown, il test con le vetture da gara, nella zona di Montemagno, anche in questo caso come fatto lo scorso anno.
Il 38° Rally Città di Pistoia beneficia del patrocinio e del sostegno delle Amministrazioni Locali, dalla Provincia di Pistoia al Comune di Pistoia, oltre ai Comuni di Lamporecchio, Larciano, Marliana, Monsummano Terme, Quarrata e Serravalle Pistoiese.
 
PROGRAMMA                     
 
Apertura iscrizioni:     
 
Giovedì 06/09/2018  alle ore 08:00
 
Chiusura iscrizioni:     
 
Lunedì 01/10/2018  alle ore 18:00
 
Distribuzione Road Book:
 
c/o Pistoia Corse - Via San Donato 186 - 51100 Pistoia
 
Sabato 29/09/2018 dalle ore 08:30 alle ore 15:00
 
Ricognizioni autorizzate con vetture di serie:
 
Sabato 29/09/2018 dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 18:00
 
Venerdì 05/10/2018 dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 18:00
 
Distribuzione targhe e numeri di gara:
 
c/o Concessionaria BRANDINI - Via Niccolò Copernico 123 - Pistoia
 
Sabato 06/10/2018 dalle ore 09:00 alle ore 13:00
 
Verifiche sportive:
 
c/o Conc. BRANDINI – Via Niccolò Copernico 123 - Pistoia
 
Sabato 06/10/2018 dalle ore 09:00 alle ore 13:00
 
Verifiche tecniche:
 
c/o Conc. BRANDINI – Via Niccolò Copernico 123 - Pistoia
 
Sabato 07/10/2017 dalle ore 09:30 alle ore 13:30
 
Shakedown: Loc. Santonuovo dalle ore 10:00 alle ore 14:00
 
Partenza 1° Concorrente:
 
Sabato 06/10/2018 ore 16:30 da Pistoia
 
Arrivo 1° Concorrente:
 
Domenica 07/10/2018 ore 16:50 a Pistoia
 
 
 
La scorsa edizione venne vinta dall’aretino di Bibbiena Roberto Cresci, in coppia con Ciabatti su una Ford Fiesta WRC. Il resto del podio fu per Tognozzi-Pinelli (Skoda Fabia R5) e per Gasperetti-Ferrari (Renault New Clio R3T).
 
 
#Rally #Pistoia # CoppaItaliaRally  #PistoiaCorse #Aci
 
ufficio stampa
 
MGTCOMUNICAZIONE
ALESSANDRO BUGELLI
Iscrizione Ordine Nazionale dei Giornalisti 110772

 

 

Scarica comunicato stampa del 06.09.2018

Scarica il comunicato stampa del 14.09.2018

Scarica il comunicato stampa del 07.10.2018 Michelini tris 

Scarica la locandina

 

36° Rally degli Abeti e dell’Abetone:
 
terza vittoria in carriera per il lucchese
 
Luca Pierotti (Peugeot 208 T16 R5)
 
 
 
Il successo scaturito con l’ultima prova speciale in programma, dopo aver dovuto risalire la classifica perché attardato da un testacoda nelle prime battute di gara del secondo giorno.
Ai posti d’onore Pinelli (Skoda) e Moricci (Hyundai). Ritiro per Lucchesi ed Artino.
 
 
 
Nardi-Payta (A112 Abarth) in trionfo tra le vetture storiche, dopo aver rilevato dalla penultima prova il ferrarese Alessandro Ancona, già vincitore della gara nel 1991, fermo per noie elettriche.
San Marcello Pistoiese (Pistoia), 02 settembre 2018 -
 
Il lucchese Luca Pierotti, affiancato da Manuela Milli, con una Peugeot 208 T16 R5 hanno vinto oggi il 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone, valido per il Campionato Regionale Toscano Aci Sport, organizzato dalla A.S. Abeti Racing, in collaborazione con ACI Pistoia.
Una gara spettacolare, avvincente ed incerta sino agli ultimi metri di gara, nella quale l’avvocato lucchese ha sfoderato grinta e determinazione per sopraffare sfortuna ed avversari. Dopo essere partito in testa nella prima giornata con la “piesse” di Gavinana, Pierotti ha dovuto cedere il passo alla concorrenza complice un testacoda durante la seconda prova delle Torri di Popiglio, costato circa un minuto ed il vedersi cacciato in retrovia all’undicesimo posto.
A quel punto, la leadership era passata nelle mani del capoclassifica provvisorio del Campionato Regionale, Fabio Pinelli, in coppia con Antonio Bugelli sulla Skoda Fabia R5. Il driver di Buggiano ha resistito al comando sino all’ultima prova speciale del Melo, durante l’intera giornata odierna ha visto ridursi il proprio vantaggio, complice anche l’appannamento del parabrezza nel momento topico del confronto.
Arrivato alla soglia dell’ultimo impegno cronometrato con 7” di scarto da Pinelli, Pierotti ha attaccato con decisione andando a vincere la prova (cinque i suoi successi parziali su sette prove) e così il rally con 2”9 sul rivale con l’apprensione finale di una foratura. Per Pierotti e Milli questo della Montagna Pistoiese è il terzo successo assoluto in carriera dopo quelli del 2009 di Reggello e Massa Carrara, ottenuto alla seconda esperienza con la vettura francese (la prima è stata il “Lucca” di luglio, finita al secondo posto) ed al primo anno al volante di trazioni integrali.
Pinelli e Bugelli dunque secondi e terzi sono arrivati i montecatinesi Moricci/Garavaldi, tornati a bordo della Hyundai i20 R5 dopo la sfortunata parentesi di Reggello del giugno scorso. Una gara in decisa progressione, quella di Moricci, che ha cercato soprattutto il miglior dialogo con la vettura sudcoreana.
Ai piedi del podio, primo tra le vetture a due ruote motrici il sempre affidabile - ed acclamatissimo -locale Federico Gasperetti, in coppia con Ferrari sulla fida Renault Clio R3T. Pur con una macchina inferiore il pilota di Abetone ha saputo inserirsi come suo solito nella lotta di vertice sino dai primi metri di gara, chiudendo con un risultato che conferma il suo valore.
Di spessore le prestazioni sia del lucchese Nicola Paolinelli (Renault Clio S1600), ottavo assoluto e dell’altro locale Fabio Ceccarelli, nono, alla sua prima esperienza con una Renault Clio R3T. Per entrambi la grande soddisfazione di essere entrati nella top ten nonostante abbiano ridotto drasticamente la loro attività.
La gara “più verde d’Italia” ha detto male a due dei favoriti: Gabriele Lucchesi (Ford Fiesta R5), vincitore del 2017, fermato da noie all’idroguida dopo una partenza di gara sofferta con problemi di alimentazione ed anche a Luca Artino (Skoda Fabia R5), ritiratosi per uscita di strada durante la quinta prova, quando era sesto assoluto.
Tra le vetture storiche del VI Rally Abeti Storico, valido per il TRZ - Trofeo Rally di 3^ Zona il successo è andato, anche in questo caso nel finale di gara, a Nardi-Payta, con un’efficace A112 Abarth, primi nel terzo raggruppamento. Sino alla penultima prova speciale la testa della corsa era stata in mano del ferrarese Alessandro Ancona, già vincitore del Rally Abeti nel 1991. Al via con una Opel Kadett GSi ed affiancato dal pisano Salvucci, si è dovuto fermare per noie elettriche. La seconda posizione finale è andata a Matteucci-Frosini, con un’interessante Citroen Visa 1000 Pistes, autori di una gara in grande progressione, he li ha portati anche a vincere l’ultima “chrono” per poi aggiudicarsi anche il quarto raggruppamento.
Terzi sotto la bandiera a scacchi i veloci e spettacolari fiorentini Fognani-Sammicheli, anche loro su una A112 Abarth. Tra gli spunti d’interesse della gara c’era anche la presenza di un altro vincitore di anni fa, quella di Giordano Braccini, al via con una Peugeot 205 GTi, la stessa che lo portò al successo nell’edizione del 1988, finito in quinta posizione. Ritirati sia l’aretino Bertelli (Opel Ascona 400), che aveva vinto la “superprova” di Gavinana (PS1), che il pistoiese Cecchini (Porsche 911).
 
 
CLASSIFICHE: https://goo.gl/T85hQx
 
 
#RallyAbeti2018 #Rally  #MontagnaPistoiese  #Abetone 
 
A.S. ABETI RACING
 
Ufficio stampa
 
MGTCOMUNICAZIONE
ALESSANDRO BUGELLI
Iscrizione Ordine Nazionale dei Giornalisti 110772
 
 

Scarica comunicato stampa del 3 agosto 2018

Scarica il comunicato stampa del 16 agosto 2018

Scarica comunicato stampa del 29 agosto 2018

Scarica comunicato stampa del 2 settembre 2018

-----------------------------------------

Programmazione corso per

QUALIFICA UFFICIALE DI GARA - VERIFICATORE TECNICO

Gli interessati sono pregati di contattare la segreteria dell’Automobile Club Pistoia, tel. 0573 975786.

 

----------------------------------------------


Scuderie, organizzatori, referenti sportivi

Scarica il prospetto

Scuderie

, (pdf, 47.1 kB)